La sedia bianca

l’attesa è foglia ballerina
che non sa come posarsi

il bianco di una sedia
tra glicine e corsie

o solamente terra…
con la pioggia, fango

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

2 risposte a La sedia bianca

  1. Salvatore scrive:

    Ciao Pino, eccomi! Molto belli questi versi, mi sembra che siano la versione definitiva nella descrizione del bianco della sedia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *