Farfalle grigie (silloge per un papà)

Farfalle grigie tra i capelli
il tuo cappello a sogni
sul comodino accanto
e quel sorriso
di chi ha rubato il cioccolato
 
mentre cercavo
di fermare il vento
con le mani, giunte
 
alla fine
 
e forse non capivi
o salutavi
———————————–
a piccoli passi
attraverso il silenzio
della tua voce
 
lontano da filari di pietra
che trasudano gelo
su terra vigliacca
rubata ai germogli
 
sereno
 
di un soffio sul viso
ogni tanto
 
——————————-
 
non avevo capito
quante fossero le stelle
fino a che il buio
non mi ha riempito l’aria
 
a goccia batte il tempo
su occhi un po’ più soli
 
ma sorridono a guardare
farfalle grigie in volo
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *