La chiave

L’indifferenza è il sogno di volare
nascosto in un cassetto
tra la fionda , quattro biglie
e una trottola di legno
che non sa girare sola

eppure l’uomo nasce nudo
una zolla di maggese
sdraiata sopra il petto
tra grano e girasoli

per poi vivere di notte
come i lampioni
a rubare qualche storia d’amore
da mezz’ora o poco più

e spegnersi con l’alba tra le dita
-ben curate-
e una chiave arruginita appesa al collo

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *