e non mi arrendo

è il tuo calore accanto
che asciuga d’umido le sere,
 
l’unico colore
che non teme buio
l’ultima certezza
prima di sognare,
 
e bruciano i pensieri
 
il tempo si fa terra
l’emozione quiete
 
e non mi arrendo più
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *