Foglia d’ottobre

la paura di lasciarti sola
è un vento freddo 
che si alza, ogni tanto
senza bussare mai
come stasera
seduto sul balcone
ad ascoltare
e mi rotola
come foglia d’autunnopoi mi chiami
e s’ammucchia

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *