Girasoli d’agosto ( dedicata a Bethany )

le anime fragili
se ne vanno da sole

spinte alle spalle
da chi ha vuoti da rendere
e striscia nel riso
a cambiare la pelle

almeno la morte
ti guarda negli occhi
e talvolta
ha persino pietà

chi lancia il sasso
ne ha piene le tasche
e insudicia gli angeli
come il fango a fiumara

girasoli d’agosto
bruciati dal sole,
lo sguardo alla terra
non chiede più nulla

 

 

http://www.ilmessaggero.it/primopiano/esteri/sopravvissuta_un_tumore_suicida_11_anni_bullismo-2055528.html

 

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *