urla

come d’autunno
tra gli ocra dei castagni

così sul mare
per ogni petalo che cade

un urlo di silenzio

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *