sogno e burattino

la morte l’ha dentro
chi ne profila i passi

l’ho imparato nel tempo
che non c’è mai per tutto
nell’ombra del vento
che ci disegna l’ansia
nel tutto a suo tempo
che non è mai domani

così mi godo il tempo
come fosse tutto e nulla
sogno e burattino

ogni secondo è figlio
di un’ora solamente

Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *